Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2015

 

In questo mese di maggio il Laboratorio Semplice…mente Haiku ha condotto i partecipanti a Castelletto di Cuggiono, sul Naviglio Grande, dove si specchiano l’antica Villa Clerici con la sua grandiosa scalinata barocca, il bellissimo ponte in pietra  del 1500, i salici, le acacie, i sambuchi e una natura ancora incontaminata, che è possibile ammirare passeggiando o pedalando lungo la pista ciclabile che costeggia il canale. 

Anche da questa  nuova “uscita” ricca di emozioni sono scaturiti numerosi haiku . Qui una piccola selezione. 

20150516_183137

20150516_171134

salice piangi

la bellezza perduta

di questi luoghi

(haiku di Andrea Omini)

****

maggio fugge via –

il sambuco si specchia

nell’acqua in corsa

(haiku di Laura Cainarca)

20150516_181233

sotto al sambuco

gialli fiori campestri –

mormora il fiume

(haiku di Luigi Zamproni)

***

resiste all’ombra

un grappolo d’acacia –

su non sfiorire

(haiku di Flavia Rolli)

20150516_182752

immagini di Flavia

Annunci

Read Full Post »

haiku di Flavia

20150502_152406

fiore-acacia

profuma l’alba

di acacie e gelsomini –

sia dolce il giorno

***

haiku di Flavia Rolli

***

immagini:

gelsomini di Flavia – acacie dal web

Read Full Post »

Il padiglione d'oro

Ma…in Giappone si festeggia la Pasqua? Naturalmente no. La quota dei cristiani in Giappone resta al di sotto dell’1% e quella dei cattolici al di sotto dello 0,5%.
Dunque la Pasqua non esiste, ma nello stesso periodo si celebra una delle feste più belle ed importanti del Paese, conosciuta ormai in tutto il mondo.
Si tratta dell’hanami.
L’hanami (“osservare i fiori”) è il tradizionale evento che si svolge in particolare tra aprile e maggio e che consiste nel trascorrere alcune ore, o giornate, in festa ammirando lo splendido spettacolo offerto dagli alberi di ciliegio in fiore, i sakura.

A questo proposito, prima di raccontare brevemente la storia suggestiva e delicata dell’hanami, non posso non soffermarmi su un ricordo bellissimo e indelebile che ho del mio, ahimé unico, soggiorno a New York.
Avvenne alcuni anni fa, proprio in aprile, nel periodo di piena fioritura dei…

View original post 1.410 altre parole

Read Full Post »