Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘katauta’ Category

svetta nel cielo

leggendario gigante*

ammantato di neve

 

katatuta e immagine di Flavia

 

*La leggenda del gigante Haunold

Monte Baranci nell'area vacanze Alta Pusteria

Con i suoi 2.966 m, l’Haunold o Rocca dei Baranci è la vetta più alta del Gruppo Rondoi-Baranci presso San Candido nelle Dolomiti di Sesto. Intorno a questa montagna, che molti amano chiamare il gigante dormiente, ruota la leggenda del gigante Haunold.

Secondo una delle tradizioni più importanti della cultura locale di San Candido, il Gigante Haunold era figlio di un capitano romano, che da bambino bevve da una fonte miracolosa e crebbe così fino a diventare un gigante. In seguito, ai tempi in cui fu costruita la Chiesa Collegiata di San Candido, il gigante dimorava tra i monti intorno a San Candido, dove imperversava con tanti altri giganti. Per trascinare con meno sforzo le pesanti pietre necessarie alla costruzione della chiesa, la popolazione di San Candido convinse il gigante ad aiutarla. Il gigante trascinò quindi i pesanti blocchi squadrati e diede un grande aiuto alla costruzione della chiesa.

In cambio del suo duro lavoro il gigante Haunold pretendeva però ogni giorno un vitello, tre stai di fagioli e una botte di vino, ma non solo durante la costruzione della chiesa, bensì anche dopo il suo completamento. I Sancandidini non riuscivano più a liberarsi del gigante e del suo appetito insostenibile. Il consiglio comunale di San Candido ne discusse a lungo e decise di far scavare una buca che facesse da trappola. Il gigante vi cadde dentro e morì.

Lo spirito del gigante continua a vivere ancora oggi e vaga sull’Haunold, la montagna sopra San Candido che da lui ha preso il nome. In ricordo del gigante e del suo aiuto durante la costruzione della Chiesa Collegiata, al gigante fu tolta una costola che poi fu appesa nel vestibolo della chiesa, dove si può vedere ancora oggi.

Per la scienza però non si tratta ovviamente della costola di un gigante, ma di un osso appartenente a un animale preistorico.

 

https://www.altapusteria.com/cultura/tradizioni/leggenda-gigante-baranci/

Annunci

Read Full Post »

 

verde brillante –

eppur matura autunno

sull’albero di cachi

 

***

 

katauta e immagine  di Flavia Rolli

 

 

 

Read Full Post »

katauta di Francesca

 

 

img_6066

vedo riflesso

nello specchio notturno

il volto della luna

***  

katauta di Francesca

immagine dal web

Read Full Post »

Bressanone  2015

primo dicembre –

prima finestra aperta (*)

per scandire l’attesa

****

katauta e foto di Flavia Rolli

(*) A Bressanone (BZ), dove ho scattato la foto un giorno fa,  le finestre di Palazzo Balzano in Piazza Duomo si trasformano in un gigantesco calendario dell’Avvento: ogni finestra rappresenta un giorno dal primo al 24 dicembre.

Read Full Post »

L’8 giugno ho vissuto  un’altra  serata speciale in compagnia degli amici che partecipano al laboratorio “Semplicemente haiku”.

Ecco il componimento che ciascuno di noi ha scelto di condividere qua su Filintrecciati,

scegliendolo fra tutti quelli che sono scaturiti durante questa suggestiva passeggiata

nella campagna alla periferia di Milano, a Bareggio.

10363797_968862149825199_4532253039343706794_n

lampi lontani

ma non s’ode un tuono –

solo cicale

haiku di Andrea Omini

11401203_968861203158627_1905835901231113221_n

lenti i miei passi –

come è lenta la sera 

tarda la notte

haiku di Luigi Zamproni

11392886_968860923158655_2035562121226386420_n

lontano è ancora

dalle spighe quiete

il temporale

haiku di Laura Cainarca

20150608_212144

solo al crepuscolo

l’albero attende invano

tradito dalla luna

katauta di Flavia Rolli

***

immagini di Laura Cainarca, ideatrice del laboratorio. 

Read Full Post »

katatuta di Francesca

rugiada-sullerba-152711

gocce sull’erba

trapassate dal sole –

lucciole anche di giorno

***

katauta di Francesca Casagrande

immagine dal web

Read Full Post »

IMG-20150404-WA0001

pallidi fiori

piano prendono vita

nutrendosi di sole

***

katauta e immagine di Francesca Casagrande

Read Full Post »

Older Posts »