Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Tanabata Matsuri 2014’ Category

tanabata-smm

 

dolce compagna

su di un rosso tanzaku

ho scritto Amore

 

lo dono al vento

così che la sua voce

te lo sussurri

haiku narrativi

 

**********

sulla magnolia

tra i bianchi fiori appendo

un desiderio

haiku

***********

 

Luigi Zamproni

immagine dal web

Annunci

Read Full Post »

 

 In Giappone il 7 luglio si festeggia la “settima notte”, ovvero  la festa di Tanabata . Essa trae origine da una leggenda cinese che vede protagonisti due amanti, la tessitrice Orihime e il mandriano Hikoboshi che rappresentano rispettivamente le stelle Vega e Altair. I due, a causa della loro passione, dimenticarono i propri doveri e furono per questo puniti dal padre di lei, Tentei,  il dio del cielo. Furono separati e confinati alle due rive del Fiume Celeste (a seconda delle versioni Fiume del Cielo o ancora Fiume Argentato, rappresentante la Via Lattea) e fu impedito loro di incontrarsi, salvo un solo giorno all’anno, il settimo giorno del settimo mese lunisolare.

Per celebrare l’incontro delle due stelle, i Giapponesi si riversano nelle strade illuminate delle luci degli zen-washi (tipiche lampade di carta) e  addobbano  usci, case, stanze, tetti con frondose canne di bambù, ornandole di cartigli di cinque colori recanti poesie d’amore, di desiderio e di attesa: i cosiddetti “tanzaku”. Infatti è credenza  molto diffusa che i desideri espressi in poesia nella notte di Tanabata siano destinati a compiersi entro tre anni.

Ftanabata

settima notte –

la mia prima preghiera

per i miei figli 

haiku 

***

Altair e Vega –

il cielo non separi

eterno amore

haiku

***

bambù fruscianti –

sotto il cielo di luglio

appendo sogni 

haiku

***

tanzaku al vento

vibranti di speranze

tra cuore e stelle

haiku 

***

è tanabata –

tanzaku ed origami

carezze al cielo

haiku

***

Flavia Rolli

Immagine dal web

Read Full Post »